Cos’è il Mutuo green e perché richiederlo?

Il mutuo green è una forma di finanziamento a condizioni agevolate destinato a migliorare l’efficienza energetica di un’abitazione

Con il termine mutuo green si fa riferimento ad un mutuo concesso dagli istituti di credito a condizioni più vantaggiose rispetto ad un mutuo ipotecario tradizionale. Siamo di fronte ad un finanziamento finalizzato all’ottenimento di una casa che garantisca un risparmio energetico e un minor impatto ambientale. I mutui green sono stati lanciati a livello europeo con il progetto Energy Efficient Mortgages Pilot Scheme, avviato a giugno 2018. L’obiettivo è individuare un modello unico per tutti i Paesi dell’Unione che permetta agli istituti di credito di agevolare i proprietari di abitazioni ad alta efficienza energetica con mutui concessi a condizioni maggiormente vantaggiose. L’obiettivo è incentivare le energie rinnovabili e dare maggiori respiro al campo dell’edilizia sostenibile.

I requisiti e documenti per richiederlo

Il mutuo che viene erogato deve essere necessariamente finalizzato a:

  • acquistare un’abitazione in classe energetica A o B;
  • costruire una nuova casa in base ai principi della bioedilizia;
  • ristrutturare un immobile già esistente eseguendo una serie di interventi che implichino un miglioramento energetico dell’abitazione di almeno il 30%.

Oltre alla documentazione tradizionale (anagrafica e reddituale) è necessario presentare alla banca i documenti che certificano le caratteristiche di eco-compatibilità dell’immobile oggetto del mutuo:

  • se si intende acquistare casa, l’abitazione deve essere di classe A o B o rispettare determinati parametri di efficienza;
  • se si vuole ristrutturare casa, è necessario presentare il preventivo di spesa e dimostrare che i lavori innalzeranno la classe energetica dell’edificio, migliorandone le prestazioni di almeno il 30%.

Mutui green per acquisto casa

I mutui green per acquisto casa possono essere a tasso fisso o variabile e coprire tra l’80% e il 100% dell’importo da finanziare. Stando all’ultima rilevazione realizzata dal portale Mutui online, i finanziamenti più vantaggiosi sono i seguenti:

  • Mutuo a tasso fisso green online acquisto di Banca Sella.
  • Mutuo Giovani Fondo di Garanzia Prima Casa di Intesa Sanpaolo.
  • Mutuo fisso Irs Green-Acquisto di Webank.
  • Mutuo UniCredit Sostenibilità Energetica.

Mutui green per ristrutturazione casa

I mutui green per ristrutturazione sono mutui a tasso fisso o variabile concessi a condizioni vantaggiose per coprire, in tutto o in parte, le spese legate ai lavori di ristrutturazione finalizzati al miglioramento dell’efficienza energetica dell’abitazione. Secondo quanto previsto dalla normativa europea, i lavori di ristrutturazione devono garantire un miglioramento delle performance energetiche di almeno il 30% a salire.

I vantaggi

Oltre ai tassi più favorevoli (che possono essere sia fissi che variabili) le banche sempre più spesso sono propense a concedere ai propri clienti altri benefit. Si pensi alla riduzione delle spese di istruttoria, alle pratiche per la certificazione energetica concesse gratuitamente nonché agli sconti sulle polizze assicurative.

News della stessa categoria

 

Pensionati e mercato immobiliare: gli ultimi trend

L’analisi è stata condotta dal Gruppo Tecnocasa
Leggi di più >
 

Bonus affitti under 31, le novità

Lo sconto fiscale copre fino a 2000 euro
Leggi di più >
 

Riforma catasto dal 2026: tutte le novità

Nei giorni scorsi si è giunti all’accordo in Parlamento
Leggi di più >

Cookie e Privacy policy

Questo sito usa cookie di profilazione anche di terzi. Per dettagli clicca sul tasto Leggi di più o, per accettare, clicca sul tasto Accetta.

Leggi di piùAccetta