Mercato immobiliare, compravendite in aumento ma cala l’offerta

Il mercato della casa è stabile ma resta uno squilibrio tra domanda e offerta

Dopo il boom del 2021, il numero di compravendite di abitazioni cresce ancora nel primo quadrimestre 2022, anche se con minore intensità, e per il prossimo quadrimestre ci si attende lo stesso andamento. Si tratta dei risultati emersi dal consuntivo del primo quadrimestre 2022 e contenente le previsioni per il prossimo quadrimestre, realizzato dall’ufficio studi Fimaa (Federazione italiana mediatori agenti d’affari) e coordinato da Andrea Oliva.

“Disequilibrio” tra domanda e offerta

A giudizio del 54,2% degli operatori immobiliari Fimaa - Federazione italiana mediatori agenti d'affari, aderente a Confcommercio-Imprese per l'Italia - il mercato della casa è stabile sui livelli dell'ultimo quadrimestre del 2021, ma si tratta di una risultante che rivela un "disequilibrio" tra domanda e offerta: la domanda per acquisto è percepita ancora dinamica - come nel 2021 - dal 56,3% di agenti immobiliari, mentre la quantità di offerta in vendita viene percepita in riduzione dal 51,2%.

Previsioni future

Per i prossimi 4 mesi, secondo il sondaggio, il mercato proseguirà ancora sugli stessi livelli del quadrimestre appena concluso, sia per il numero di scambi (62,2% dei giudizi), sia per i prezzi medi di vendita (quota del 68,4%).

Le agevolazioni prima casa under 36 trainano il mercato

Il mercato, secondo più di un quarto del campione indagato da Fimaa, è ancora trainato dalle agevolazioni (estese fino a tutto il 2022) per i giovani con meno di 36 anni (esenzione imposte e mutuo fino al 100%), seguite dagli acquisti per investimento (23,4%). Al terzo posto con il 20,3% dei giudizi sono indicati i tassi di interesse sui mutui, ritenuti ancora competitivi (questi tre item hanno ottenuto il 69,3% di risposte).

News della stessa categoria

Cookie e Privacy policy

Questo sito usa cookie di profilazione anche di terzi. Per dettagli clicca sul tasto Leggi di più o, per accettare, clicca sul tasto Accetta.

Leggi di piùAccetta